Pensiero creatore

"Ogni pensiero che concepiamo crea il nostro futuro. È solo un pensiero e un pensiero può essere cambiato. Mi rallegro sapendo che posso usare la capacità della mia mente in qualsiasi modo io scelga"
Louise L. Hay

Il pensiero è innanzitutto causativo, vale a dire che è causa della nostra realtà. Il fatto che sia causativo, e il credere che lo sia, ci mette in una situazione di vantaggio poiché ci permette di sentirci potenti anziché vittime. Il sentirsi potenti deriva dal fatto che si è responsabili, cioè abili a rispondere, di tutto ciò che sperimentiamo nella nostra vita, anche quando è più facile essere una vittima incolpando gli altri. Quando incolpo gli altri per ciò che vivo e provo nella mia esistenza non sto esercitando il mio potere, ma sto delegando la mia vita a qualcun altro.

Il pensiero è causativo sia in senso positivo che negativo e l'insieme di questi costituisce il nostro bagaglio di viaggio per la vita, un bagaglio che ci siamo costruiti dal momento del concepimento fino a oggi. Ciò che lo ha determinato e lo determina sono un'infinità di esperienze educative, scolastiche e sociali ma anche i pensieri che abbiamo deciso di adottare, i retaggi familiari inconsci e le credenze condivise dalla società in cui viviamo.

Essere coscienti del potere causativo del pensiero è il primo passo per attingere alle infinite possibilità per cambiare la nostra vita, trasformando i pensieri con carica negativa in pensieri positivi e creativi. Il secondo è quello di consapevolizzare il concetto di responsabilità al 100% rispetto a tutto ciò che sperimentiamo nella nostra esistenza. Il terzo passo è trasformare nel suo contrario il pensiero che determina un atteggiamento che vogliamo cambiare. L'ostacolo più grande che possiamo incontrare in questo percorso è quello non riconoscere questi pensieri, in quanto per lo più inconsci. Saranno strumenti come il monitoraggio di tutto ciò che passa nella nostra mente, comprese le nostre reazioni a particolari situazioni, i sogni, i lapsus nonchè i feedback di persone esperte nell'individuare gli schemi da cambiare, a facilitare il lavoro verso la consapevolezza del nostro bagaglio interiore.

Nel campo della crescita personale ci sono molte tecniche che aiutano in questo processo di cambiamento, tutte più o meno valide: ciò che conta è trovare quella che fa per noi.


torna su